Schemi

Ah, questi americani: sono due anni che li descrivo (e mi sembrano) poco elastici, senza fantasia, incapaci di uscire dalle regole che imparano a seguire. E tutto questo è vero. Ma è una reazione naturale e spontanea a una delle caratteristiche peculiari degli Stati Uniti: la grandezza.

Gli Stati Uniti sono davvero qualcosa di spaventosamente immenso. E le distanze non hanno solo un senso concreto, misurabile nella durata di un volo o di un viaggio in auto o bus, ma hanno soprattutto un valore mentale. Un italiano di Trento sente una certa, pur se labile, vicinanza con un italiano di Catanzaro: anche se Catanzaro e Trento distano un migliaio di chilometri, ci sentiamo pur sempre italiani in un modo identico (leghismi e minchiate varie a parte). E la distanza, anche se grande, non è immensa.
Un americano di Seattle e un americano di Miami si sentono molto più identicamente americani di quanto si sentano italiani due italiani. Ma la distanza tra Seattle e Miami è così grande che per forza di cose nessuno dei due riuscirà a percepire l’altro come parte del proprio orizzonte.

Come gestire, quindi, un Paese così immenso e per di più al suo interno sfaccettato senza smarrirne l’unità politica? Con una pianificazione schematica e altamente rigorosa di tanti elementi diversi della vita di ogni giorno: gli incroci delle strade, gli stili architettonici, i modelli di auto. Dettagli unici e indifferenziati nel mare di differenze Usa. Una volta, per esempio, ho visto dei bagni pubblici numerati: dentro ogni gabinetto – tutti identici fra loro – un numerino. Fissazione? Esagerazione? No, solo il modo migliore per gestire efficacemente una situazione che sembrerebbe impossibile a chiunque.

Piccole sfumature in un mare di colori, che permettono agli americani di non uniformarsi a un unico, indistinto colore.

image

Annunci

Qualcosa da dichiarare?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...