Sud(s)

Questo inizio d’estate mi sta riservando delle bellissime sorprese girovaghe. No, niente America ma solo Europa, nei suoi differenti sud. Prima alle Baleari, poi a Palermo. Posti di bellezze incredibili, dove l’eleganza del dettaglio è da così tanto tempo parte del paesaggio quotidiano (nelle chiese, nelle strade, nei monumenti) da non destare più stupore. Posti forse un po’ dimenticati, all’apparenza sporchi o incustoditi. Posti dai colori sbiaditi dalla forza e dal calore del sole. Posti di arance e di profumi.
Sono questi i sud: posti che sembrano abbandonati soltanto perché il caldo, o l’incuria diffusa, o l’abitudine, o ancora la pigrizia rendono la manutenzione qualcosa di troppo difficile e faticoso. Posti dove l’apparenza conta, ma secondo logiche che valgono solo qui. Posti di languori sensuali, sprigionati col caldo, di granite e orizzonti marittimi. Posti di anarchia. Posti di menefreghismo. Posti che vogliono farsi vedere diversi dai mille nord a cui sono da sempre stati contrapposti.

image

Annunci

Qualcosa da dichiarare?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...