Super palloni

Che posto strano l’America, che una sera di febbraio si ferma – tutta – per una partita. Che cosa strana, sapere che più o meno tutti i 200 (?) e passa milioni di americani stanno facendo più o meno tutti la stessa cosa, in quel momento. E poi che strano vederli tutti commossi e emozionati – ma davvero eh! – ad ascoltare e cantare l’inno, la mano sul cuore, gli occhi chiusi. Lo fa anche Buffon, ok, ma non è proprio uguale uguale. E lì, sul campo, nel prato, ci sono i giocatori e l’arbitro e le cheerleaders, certo, ma anche militari in divisa, sull’attenti, e sopra lo stadio passano le Frecce Tricolori Usa, e c’è una bandiera a stelle e strisce grande mezzo campo, e tutto è fatto così solenne che ci si emoziona davvero, anche solo un filino, anche solo quei due minuti che bastano per pensare “Ah ma nel mio Paese invece non è così, noi…”.
I miei noi li conosco, stasera ho cercato di conoscere loro. Gente strana, questi americani, incollata alla tv per il SuperBowl. Disposta a pagare 10.000 $ un biglietto dello stadio. Entusiasta di stare 4 ore allo stadio o davanti alla tv, magari nel frattempo parlando o pensando ad altro ma gli occhi incollati al risultato. Abbastanza truzza e disposta a prendersi non troppo sul serio da mettere in piedi uno show, a metà partita, con Katy Perry che ci manca poco e la fanno volare per davvero, da tanto la tirano su con un piedistallo. Mentre canta live.
Che strani, questi americani, così orgogliosi del loro Paese sempre e comunque, che a inizio partita ci mostrano in diretta i soldati impegnati a “esportare la democrazia” (e ci credono sul serio) in qualche base del Medio Oriente, sull’attenti mentre cantano l’inno, pronti a guardarsi anche loro il SuperBowl (e scommetto che qualche lattina di Bud o Coors e un po’ di boneless chicken wings sono arrivate anche a loro, stasera). Che strani, eh, tutto questo per una partita di football.
Non come noi.
Col calcio.
No no.

image

Annunci

Qualcosa da dichiarare?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...