Momenti

Esterno giorno.
Agrodolce l’atmosfera.

Dolce la pigrizia del tardo pomeriggio, della consapevolezza che anche per oggi e per questa settimana è andata, che si rifiata per un po’. Dolce l’armonia che a sprazzi sembri sentire per davvero, annusandoti intorno tra persone fino a poco fa inesistenti nella tua personale conoscenza del mondo.

Agro. E improvviso. Lampo, secondo, istante, frangente. Insomma, un momento. E in un attimo tutto cambia.
Una consapevolezza diversa, stavolta pesante, ti si appiccica al cervello, quindi ai pensieri, all’umore, agli occhi, fin dentro nella gola. Non la si desidera, ti “assale” dal niente. Hai penetrato mille schermi, ti sei scomposto nel tuo io di adesso per ricomporti in un io virtuale e sincrono al punto che a volte si fa fatica – se ci si pensa davvero, cioè se si applica l’astrazione con cui grazie al pensiero risaliamo dal particolare al generale – a capire qual è davvero la nostra attuale identità. Liquida, dicono.

In ogni caso, tutto questo viene dopo. Lo spartiacque è semplice e definito: qui significa qui, non significa lì. Così banale che quasi riesce a fare sorridere. Così semplice, eppure così capace di cambiare tutto.

Dicono sia sempre una questione di sguardi, di prospettive. Sarà anche vero, ma quando arrivano certi momenti è difficile cambiare sguardo. Sai che lo devi fare, sennò finisci col disperarti oppure – stupidamente – col rimanerci per farti compatire. E lo sai, che quei momenti – quando capitano agli altri – ti danno fastidio: cose da sfigati, da derelitti, da gente che non sa reagire. Quando però ci sei dentro, beh, almeno per un attimo vorresti fermarti e fermare tutto, scendere, tornare indietro, cancellare.

Ma c’è sempre qualcosa che devi fare – materialmente – per vivere. E non ci pensi, o ci pensi meno, e capisci che ci stai già pensando un po’ di meno. Che è già l’inizio della discesa.

 

Momenti - Il tubero di Chernobyl

Annunci

Qualcosa da dichiarare?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...