Saccentilandia

Bazzicando qua e là su riviste letterarie online (più o meno famose) o su siti che per qualsiasi motivo si occupano di letteratura o scrittura si beccano vagonate di saccenti.

Il tipico saccente cerca di esprimersi in quello che per lui è l’unico italiano possibile, cioè vecchio di qualche migliaio di anni, nei suoi commenti. E ha la particolarità, nella maggior parte dei casi, di non riuscire a capire minimamente il contesto (di un articolo, un racconto, una rubrica) di cui si parla. E perciò fa una figura di merda bella rotonda, parlando (da maestrino) del nulla. È frustrante averne a che fare perché chi sta dietro l’articolo criticato, dato che è persona civile e sensata, deve cercare di rispondere. Capendo, prima, di cosa è accusato (e questa è la vera impresa).

Questa gente l’ho trovata un po’ ovunque. Su generAzione, su un blog che sta pubblicando un romanzo a puntate, in un gruppo di LinkedIn. E mi viene da chiedermi due cose: ma chi vi credete di essere? E, soprattutto, ma che cazzo di idea avete voi della letteratura?

Perché è gente ferma alla sacra ispirazione di Benedetto Croce e alla letteratura figlia delle Muse che non si sporca le mani con niente. Sveglia! Scrivere è tanta roba, ma è anche un lavoro: l’applicazione concreta di un’idea, di un racconto mentale. Non è davvero più il tempo dei grandi temi, dell’epica, dei cavalieri: è un tempo abbastanza pessimo, dove per lasciare il segno serve tanta concretezza. Altro che ghirigori.

E, soprattutto, fatevela na risata!

Bagasce sëi e ghe restè

 

Annunci

2 pensieri su “Saccentilandia

Qualcosa da dichiarare?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...