LO STAGISMO – numero zero

E’ tempo di crisi per gli spaces tradizionali. Sì, quelli con cui sono diventato "grande". C’è chi dice di voler chiudere il suo perché ormai gli va stretto, chi ha aperto lo space per primo scrivendoci come un matto per un anno per poi scomparire per sempre e c’è chi lo sta lasciando totalmente all’incuria.
Per non far fare tanto desolata fine al mio bell’iuripatata, ho deciso di rivitalizzarlo un poco proponendo LO STAGISMO. Ho iniziato ieri uno stage presso la casa editrice Iperborea, e da tempo cercavo qualcosa da scrivere serialmente.
Non avendo tempo, momentaneamente, per comporre qualcosa di "artistico" o "letterario" mi affido quindi al resoconto semicomico delle mie vicissitudini stagiste. Appuntamento al giovedì di ogni settimana (spero) per qualche riga di autoracconto.
Annunci

2 pensieri su “LO STAGISMO – numero zero

Qualcosa da dichiarare?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...