patetismo primaverile

penso che,
se tu dovessi mai compiere gli anni domani;
o se, sul letto della mia morte, dovessi ricordarmi di qualcuno che mi ha fatto del bene;
o se mi dovessero chiedere chi scegliere per morire al suo posto;
o se, molto più semplicemente, mi chiedessero a bruciapelo "COS’E’ LA BELLEZZA PER TE?"
 
allora
 
di sicuro non avrei esitazioni
sentendo la mia voce articolare il tuo nome:
SIMONA, CAMERIERA DEI MIEI SOGNI
 
attenzione, la "poesiola" (o meglio scatarramento di pseudo versi su un ridicolo foglio di carta invisibile perché virtuale) qui sopra trascritta è frutto di una precisa volontà dell’autore, figlia questa volontà di una serata di inizio aprile condita di birra e amaro braulio. leggetela a vostro rischio e pericolo, in quanto la direzione di questo blog declina fin da ora qualsiasi responsabilità!!!
P.S. non me ne fotte un cazzo se riderete di me, stronzi! voi la sapete pensare una cosa simile? e poi, l’avete vista bene, la dolce fanciulla in questione?
 
Annunci

6 pensieri su “patetismo primaverile

  1. bè si….non riderò di te..lo sai…nel bene e nel male anche quando non sarai più in possesso dele tue facoltà mentali (ci manca poco, ti ritireranno anche quelle) io ci sarò!!
     
    cmq dai..concordo dai..lo sai…
     
    ma tanto ormai sei un delinquente..segnato!
     

  2. però prorpio innamorato il nostro iuri…………ah l amour…………Simona sei bella come un fiore!
     

Qualcosa da dichiarare?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...