solo che…

stavolta sarà meglio inchiodarsi le scarpe per terra, perché non è più consentito volare… non si può sognare ad occhi aperti stavolta, sennò la caduta mi farà veramente troppo male… a presto
Annunci

10 pensieri su “solo che…

  1. sento aria di crisi depressiva o sbaglio? iuriiiiii…..non dire così…no no no…invece devi sognare, anche perchè i sogni, se ci pensi, sono le unike cose tue che nessuno può sapere…si possono intuire…ma nessuno, e dico nessuno, potrà sapere…e nex potrà provare l’emozione che senti qnd stai sognando…e i sentimenti volano….ma volano con te!!!Non rinunciare a sognare…fallo magari con ponderazione, MA SOGNA….ti parla una sognatrice incallita…ma tanto..e se anche pikki il  naso almeno TU ci hai provatooooo!!!!!
    mi dispiace qnd leggo qst commenti….perchè so che in fondo vengono scritti con un po’ di sofferenza, iuri….provaci!! un bacio chiara…

  2.  ti dico solo alcune citazioni….CHI NON HA SOGNI è GIà UN UOMO MORTO……..IO VIVRò DI SOGNI MA SO CHE MORIRò FELICE….
     
    iuri…dai…che schivato il muro in tangenziale l’mportante è ridere…
     
    il tuo GIBO

  3. ….CI SONO COSE CHE VIVONO DA SEMPRE IN OGNUNO DI NOI,SENTIMENTI CHE QUALCUNO PIù GRANDE HA DONATO AL NOSTRO CUORE..CI SN EMOZIONI KE VIVONO NELL ANIMA E NE PLASMANO LA SUA ESSENZA E KE INCONSAPEVOLMENTE FANNO DI NOI UNA PERSONA SPECIALE…CI SN DESIDERI CHE FORSE NN SI AVVERERANNO MAI MA BASTA CHIUDERE GLI OCCHI PER POTER SOGNARE PERCHè I SOGNI SN PARTE DI NOI E NESSUNO CE LI POTRà MAI RUBARE…. 

  4. Che vento che tira,taglia il respiro,spinge più in là,forse ci vuol cambiare…mi sa che non ce la farà.Mi riesci a sentire iuri in questo rumore?vieni un pò qua,fammi sentire il mare…al centro di questa città.Tu che sai ciò che so,sai la vita che ho,riparati un pò,forse ti piove dentro,usa la casa che ho…fino a che ci sarò io a fare il pirla lascia che piova pure ok?prendiamo il sole che c’è… il mondo non gira,o almeno come volevi tu…come ci avevan detto….ma prova a far fuiu…e tutto sarà un pò più nsè nsè…du du.Luciano.

  5. Ciao…scusa se mi intrometto,ma sono una colombina che un tempo aveva il tuo stesso problema,non mi era consentito volare perchè avevo un’aluccia ferita…allora ero inchiodata per terra,però cazzaroluccia,ammiravo sempre i miei amici colombi volare,i piccioni volare,le aquile poi erano una cosa bellissima…un giorno desiderosa di volare come gli altri mi sono arrampicata su un albero.A causa del mio problema non ancora risolto sono caduta…però sono caduta sulle spalle di un ragazzo…"guarda,ti è caduta una colombina sulle spalle"…dicevan tutti al ragazzo…ed eran felici.Io però ero triste…e il ragazzo lo capì…allora inizio a prendersi cura di me,a curarmi l’ala e lo spirito…c’eran dei momenti in cui mi faceva fuiu fuiu,suiri,suele…io non capivo se avesse qualche problema,cmq ridevo…fu così che senza accorgermene iniziai a guarire…finchè un giorno quel ragazzo dal facile fuiu,mi portò in un posto speciale e lì mi lascio libera…oh,non ti dico,tu…lo so già,non mi crederai…però da quel giorno ho iniziato a volare più veloce dei falchi…tanto veloce che stavo anche per essere ingaggiata dalla Falcari per delle gare di Falcone Uno…poi vabè ho rifiutato ma quella è un’altra storia…oh,ti saluto che adesso vado a farmi una volata con i gabbiani ok?ciao ciao bello…se per caso un giorno vuoi venire a volare con me ricorda che nel periodo di pasqua non ci sono…ciaooooooooooooooooo.

  6. allora… prima di tutto grazie veramente di cuore a tutti voi che mi avete commentato: davvero, non credevo che con 2 righe riuscissi a sollevare tanto interesse: grazie!!! in secondo luogo, preciso solo una cosina: prima di tutto, stavolta non si tratta stranamente di una crisi depressiva, e quindi sono tutt’altro che triste; secondo, da sognatore collaudato mica smetto: in un mondo di merda come quello che ci circonda, il sogno è l’unico luogo positivo che ci resta… comunque, quello che ho scritto l’ho scritto semplicemente perché mi conosco come sognatore, e quindi so benissimo quanto mi fa male ogni volta illudermi e creare viaggi mentali ecc… stavolta ho semplicemente deciso di vivere una certa cosa non dico con distacco ma con oggettività, senza pensare al se o al ma o al sarà vero: sarà quel che deve essere… nel frattempo me ne resto fermo ad aspettare!
    cmq grazie davvero di cuore a tutti: a chiara, a cui prometto di non smettere mai di sognare; a gibo, a cui prometto di non rischiare più di sbattere contro i muri della tangenziale di bs; a ale c, a cui dico che concordo e che mi tengo stretti i miei sogni; a luciano, che mi ha scritto una cosa bellissima; e anche a colombina, che col suo esempio non può non spronarmi a pensare in positivo…
    ciao grazie ancora da IL TUBERO aka POSTAMAN aka GURAZ (ma solo x gli amici)

  7.  bè innanzitutto volevo salutare luciano e colombina la cui storia mi ha emozionato tantissimo e che se non fossimo sul blog del patata starei a elogiare per ore… cmq le cose sono sempre uguali, quando arriva il bivio devi scegliere se continuare nella strada dove vedi tutto chiaramente e la vita prosegue uguale con stessi alberi, stessi fiori, stesso cielo, oppure scegliere la strada con la nebbiolina, quella che intravedi figure che ti affascinano e senti uno sconosciuto odore nell’aria? meglio aspettare fermi che la nebbia si diradi? ma allora i profumi ormai saranno già conosciuti e capendo le sagome perderai il loro fascino magico…
    va bè a parte la narrazione meglio aspettare eh iuri? Oggettivamente questa parola che dà freddezza ma tanta sicurezza
    non metter radici però…
    ciao postaman spero che uscirà chi sono cmq sono sempre io the best coinquilin
    dio mio gibo poi ha sempre ragione… il suo verbo è verità… 
    iuri…dai…che schivato il muro in tangenziale l’mportante è ridere…

  8. x colui che osa autodefinirsi "the best coinquilin": t ho sgamato x’ hai scritto postaman… che genio che sono!!!
    forse avrai ragione, forse no: chi lo sa? però prendo quello che mi dici cm un consiglio… ASPETTERO’
    ciao figano, io so chi sei… 

  9. dio mio gibo poi ha sempre ragione… il suo verbo è verità… 
    iuri…dai…che schivato il muro in tangenziale l’mportante è ridere..
     
    riporto parole di un personaggio a quanto pare saggio….sai iuri che ti dico… puoi avere soldi puttane e macchine ma sai che la solitudine si paga in lacrime…quindi si..l’amore è stupendo…ma goditi la compagnia di sbongate con gli amici…e vedrai l’amore arriverà….e se ti dice uno che ha passato fin troppi momenti preso peggio di leopardi..bè….credimi….
     
     
    fai giudizio…noi i migliori…..  cristo!
     

Qualcosa da dichiarare?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...