parto atipico di una mente lesa

evocare il magico potere della Scrittura, mettersi in contatto con l’altrove che voglio rappresentare… operazione difficile. banchi di nebbia oscura all’orizzonte, il sole malato è una macchia sbiadita più o meno sopra la mia testa, incastrato tra i rami scheletrici di uno dei tanti alberi del bosco della mia perdizione, nel quale vago lacero e pesto inseguito da lupi famelici…ricordi, rimorsi si chiamano queste belve, che mai danno tregua al relitto di umanità che da tempo mi trascino addosso. subito è notte, una notte bagnata: la luna fa capolino nel cielo che non è mai terso delle mie aspettative, e tremolante si specchia nel fango di una pozzanghera che m’intralcia il cammino…coraggio, proseguire è l’unica strada. affamato, vago alla disperata ricerca di un perché… e subito voci e fantasmi appaiono, miseri scheletri impiccati agli alberi o viandanti ciechi e curvi senza più testa o membra…dai loro teschi urla spaventose, suoni terrificanti, strida: la testa mi scoppia, tremo e mi raggomitolo su me stesso, piangendo lacrime ormai fredde di terrore puro. e a capo di questa processione di orrori, ecco il gigantesco spettro della mia attesa, di ciò che dovevo, che avrei dovuto, che avrei voluto essere: fermo e sicuro, ben piantato a gambe larghe, vesito come un damerino del settecento, mi porge un libro: è vuoto, bianco, antico, puzza di muffa…e subito si sgretola. un urlo finalmente mi fuoriesce dalle viscere, e scuote per un attimo la mia imago e tutto ciò che resta di me… correre, anche a rischio di sfinirmi: tanto, cosa rischio di più? ma il terrore è più potente, corro all’impazzata ma mi ritrovo sempre precipitato nello stesso abisso. la voglia di farcela, e di sopravvivere, è troppa, ma alla fine sfinito mi abbandono alle mie paure, al destino che non posso controllare, rassegnato a non più lottare, a cedere al caso il potere di decidere di me… svengo… risvegliato dalla fioca luce di un’alba sporca, riemergo dagli abissi dell’inconscio per ritrovarmi a ripetere ancora una volta, ancora per una giornata, il mio copione spaventoso…è forse questo che dante vedeva nel suo inferno? ma brividi di terrore continuano a percuotermi, l’abitudine non riesce a prendere il sopravvento…indolenzito mi alzo, e ricomincio la fuga dalle bestie del ricordo… nemmeno la ragione mi aiuta più: fuggita anche lei insieme alle misere spoglie del mio corpo mortale, mi ritrovo vittima di un incubo irreale, fuori del tempo e dello spazio, schifato dalla vita e dalla morte… e tutto ricomincia
disperato, cerco una medicina per la mia anima, anima un tempo gentile e ora caduta vittima dell’agguato crudele del non ricordo… e chi mai crederà ad un pazzo?
addio addio sogni, addio addio speranze…impugno il bastone, mi nascondo tra i cespugli dell’esperienza, pronto oggi a non darmi per vinto…
a sera, la disperazione dell’inutilità tornerà ad accogliermi…ma questa è un’altra storia
 
Annunci

9 pensieri su “parto atipico di una mente lesa

  1. potevate solo gufare…nada da fare….godetevi la vittoria col frosinone…noi ad atene sul tetto d’europa…questa è la differenza…..campioni d’europa…campione d’europa..e mentre paolo alza la coppa del piero parla ancora con gli uccelli…continua così…l’anno prossimo lotterete per l’uefa…noi ancora in champions…siamo i + forti….merdacce!!!

  2. bosco della mia perdizione… imago…
    ascolta qui: notte tetra e autunnale, goglie rosso carminio, foglie di sangue, il vento soffia, turno la mia direzione ma mi è sempre avverso, come se dicesse di desistere, di smettere di cercare una via per uscire dal nero pozzo che mi opprime, o numi! perchè mai ci avete messo su questa arida terra, dove il piacere è sempre così vicino, ma aldilà di un velo di dolore mortale?
    picioooooooo! sono capaci tutti si scrivere frasi senza senso, senza filo logico, con parole che non usa più nessuno….
    cmq dai, continua così che magari qualcuna pensa che sei un poeta, col cuore d’oro che non si interessa al piacere fisico ma vuole solo AMARE!
    povere illuse, non sanno cosa faresti per la figa!
    ciao caro, prego per gli insulti a gratis, cmq sai che sei il mio miglior coinquilino… a presto a milano…
    anche se non tifo, per solidarietà a gibo e a milano, W il milan, campione d’europa, ciao merdaccia guarda cosa si ottiene a gufare!

  3. bla bla bla…penso d avere capito chi sei, visto che dici sei il mio miglior coinquilino ecc. ecc., anche se nn ne sn proprio sicurissimo…
    m piacerebbe risponderti, ma d’altronde è difficile parlare con chi non ha neppure le palle per scrivere il suo nome a sostegno di ciò che dice…bello nascondersi dietro ANONIMO, bravo!

  4. figa povero iury prche gli date tutti della merdaccia????????
    solo perche e juventino???? allora nnn capite proPrio niente!!!!!!cmq sono d accordo con il miglior coinquilino rigtuardo a COSA FARESTI X LA FIGA ,,,,,,,,MATTO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  5. grazie ludoman, meno male che almeno tu mi dai un minimo sostegno…non come sti pici di coinquilini, senza nome tra l’altro…
     

  6. ora non c’è bisogno di continuare a scrivere che non ho le palle per dire il mio nome… non sapevo come fare, nota poi rky, cioè il mio nick, non il mio nome, troppo avanti… cmq di coinq maschi ne hai due, e quello con fantasia sono io dai, non c’era neanche bisogno di scrivere il migliore… ciao tubero, attento ad esporti al sole che dopo diventi verde e nocivo per la salute

  7. grande rky……noi si che capiamo qualcosa…prima di tutto solo milan!!! ahahahaha…che poi se gli tocchi la juve iuri s’infiamma + della benzina….cmq…in ogni caso..siamo tutti figli dell 86….noi i migliori….fare giudizio??? il giudizio trema davanti a noi….pagliura..assassino….nella notte….state attenti………buuuuaaahahahahahahahaha……
     
     
    pompa gibo…..pompalo pompalo pompalo…..scherzavo….  big up a san gottardo squad……

  8. Uhèèèèèèèèèèèè guagliò…non riuscivo a lasciar commenti al piano di sopra così me sono intrufolato in questo intervento…perchè volevo ricordarti il turibolo per la messa del 37 giugno…ma che spacchio sto a ddì???!!!oh!!!da quanno m’hanno beccato non sso più lo stesso,devi credermi…quando ho fame invece della pizza me magno i pizzini….quando ho sonno invece de ddormì conto le sbarre della mia cella…alla fine son sempre sette…no dai,ti scrivo dal carcere per chiederti se…..mi potevi inviare quella provola che mi avevi fatto assaggiare a natale…mmmmmmmmh…te lo chiedo cor cuore….e poi scusa se non faccio più il certamen,non sono più bravo di tradurre…una volta invece quand’ero latitante….li vincevo tutti quei concorsi del cazzo….

  9. Sono un anonimo che scrive per dire al mondo che nessun nome è una cospirazione comparata all’esser normali,quindi se fuiu non è nsè nsè,suiri non è sosi…cmq sono un amico di club dogo,ho sei gatti e lavoro in un piccolo villaggio,mi piace la samba,il flamenco e sono un appassionato di salsicce alla brace.Il mio hobby principale è quello di saltare con le cavallette.Chi mi volesse conoscere è pregato di contattarmi all 166 166 166.Non è un numero a pagamento.Fai un saluto sensuale………………….cccciao!                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                         

Qualcosa da dichiarare?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...