la mezza e mezza

la mezza e mezza d notte…il monitor del computer mi brucia gli occhi, svegli anche oggi da troppo tempo: bah, tanto x scrivere mi basta guardare la tastiera…luce fioca mi sfiora la testa, è quella dell’unico faretto rimasto di un gruppo di cinque…in parte al portatile, sto plico enorme di fogli in francese da tradurre…e più li sfoglio e li scribacchio, più sembrano aumentare: dal nervoso vorrei bestemmiare tutte le divinità dell’iperuranio e del paradiso e dell’ade, ma sono troppo distrutto per una scossa del genere, che tra l’altro farebbe scendere la mia batteria a livello esaurito (in tutti i sensi…)
finestre aperte per accogliere le temperature più che gradevoli di un’estate anche troppo in anticipo, via d’accesso troppo facile per le zanzare bastarde…rumori di vita laggiù in strada, san gottardo nn ne vuole sapere di dormire…e poi domani è fetsa, niente school né travaille…stasera movida! solo io resto qui a maciullarmi gli ultimi brandelli di cervello per bruciare il tempo e a marce forzate arrivare preparato a venerdì, all’esame di letteratura francese…a febbraio mi ha bocciato, la troia…niente da dire, lo meritavo anche se avevo studiato x’ mi ha chiesto una poesia di verlaine che non avevo manco letto…xò è diventata una questione d’orgoglio, stavolta non mi freghi più vacca: voglio sentirti dire, alla fine dell’interrogazione, complimenti!!!e quindi starò qui fino a che non mi si brucia e si fonde il cervello, x’ questa volta voglio portarli a casa i 3 punti, e nn prendermi male cm l’altra volta…
un pensiero m sfiora…qualcuno lassù nelle adorate montagne valligiane sta ancora festeggiando…che bello essere lì con voi.ma nn s può, prima il dovere e poi il piacere, speriamo che stavolta il dovere sia premiato… e poi ci sn troppe persone a cui devo questo sforzo, a cui voglio dedicare il successo, se arriverà…
laggiù in fondo il miraggio della serenità s fa ancora più confuso, a forza di studiare mi si ingarbugliano tutti i pensieri e non capisco + 1 emerito…futura carriera sempre più sfumata e indefinita…tutte le strade sono ancora percorribili, ma insomma sapere anche dove si vuol andare nn sarebbe male…e poi un conto è guidare d’estate e con la macchina nuova, un altro d’inverno e con la macchina ormai da buttare…
il pensiero della mia felicità in compenso resta fisso…ma ormai sono solo io a guardarlo con fiducia…che illuso, dovrei capirla una volta per tutte che il sogno è materia impalpabile ed eterea, e che la realtà è contingente e materiale e a volte dura e spietata…xò nn riesco proprio a rassegnarmi…poi ecco leggendo tutti ste poeti francesi, maledetti finché volete ma coi cazzi e controcazzi, ecco che le loro opere sono piene della ricerca dell’Assoluto, del Sogno, dell’Unicum che dà senso alla loro vita…io nn oso neppure pensare d paragonarmi a loro, misero sorcio e al massimo oscuro literateur a paragone dell’imponente aspetto e dei vasti sguardi di questi poètes cercatori di sogno e di nulla, xò loro vivevano d sogno, e allora ecco le illusioni che tornano a farsi pressanti ed esigenti, a costruirsi un loro mondo d felicità proprio prima che io sprofondi nel sogno…NN DEVI FARLO m dico, ma è così bello sognare, lì è perfetto e poi tutte le cose s incastrano e vanno a posto…ma ecco poi il confronto con la dura realtà, che t apre un abisso sotto i piedi…e ti ritrovi a sbattere contro il mur in cemento armato del vero, tu tutto pieno delle piume del sogno…
AH CAZZO, a volte sarebbe meglio mandare tutto affanculo, e smetterla di pensare…pensare troppo a volte fa male…ma è ciò che ha reso molti ciò che sono, eccelsi infelici ma maestri dell’arte… 
MAH!
ciao a tutti, nn sconvolgetevi troppo…note d pessimismo venano la vita d tutti, figuratevi la mia…ma tutto passa, l’acqua scorre sempre sotto i ponti…perlomeno s dimentica…
ciao
IL TUBERO
v bacio tutti e tutte…
if winter comes, can the spring be far?
Annunci

2 pensieri su “la mezza e mezza

  1. cavolo iuri ogni volta che leggo i tuoi commenti resto a bocca aperta sei troppo bravo a scrivere mi prendi proprio…si, nn sempre capisco tutto qll che dici ma qualsiasi cosa scrivi la scrivi bene!!!:o) no scherzi a parte sei bravo fex,ti ci vedo proprio come giornalista… eh su cn il morale,sorridi…lo diceva anche eraclito,panta réi,tutto scorre….fai il bravo un bacione!!

  2. Grazie ale, troppo buona…t pagherò da bere…
    cmq sul serio grazie mille, spero un giorno d dedicarti un libro dai…scherzo…
    però chissà, non si sa mai…
    grazie, 1bacio
    ciao

Qualcosa da dichiarare?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...